domenica 20 ottobre 2013


opera di Bansky



Cani perduti senza collare

Abbiate pazienza di risolvere i casi uno per uno…
E non dite: questo non merita salvezza.
Essi ne hanno Tutti il diritto.
E voi avete il dovere di aiutarli tutti a salvarsi,
a uno a uno!
Fanno il male,
ma sognano il bene!
E quando sarete stanchi
Della loro ingratitudine, della loro instabilità,
quando sarete tentati di essere duri,
chiudete gli occhi un momento:
pensate a voi stessi, a me, a noi tutti!
Ritrovate umilmente in voi
Il senso della fragilità delle persone…!
Nel vostro ordine prevedete sempre
Un angolo per il disordine…!

G. Cesbron

Nessun commento: