venerdì 11 settembre 2009

opera di Rembrandt


“ Che m’importa di tutta questa gente?” pensava Mendel.
“Che m’importa di tutta l’America? Mio figlio, mia moglie, questo Mac?
Sono ancora Mendel Singer? Dov’è mio figlio Menuchim?”.
Gli pareva di essere stato cacciato fuori da se stesso, d’ora innanzi avrebbe dovuto vivere separato da se stesso.
Gli pareva di aver lasciato se stesso a Zuchnow, e mentre la testa tentennava, il suo cuore cominciò lentamente a farsi di ghiaccio, batteva come una mazza di metallo contro un vetro gelido.
Era già solo, Mendel Singer: era già in America.

Joseph Roth - Giobbe - pag.110

Nessun commento: